Aggredirono tifoso olandese,misure cautelari per 3 ultras Napoli

Perquisizioni Digos anche nei confronti di altri 9 tifosi
Perquisizioni Digos anche nei confronti di altri 9 tifosi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 16 DIC - Aggredirono, lo scorso 11 ottobre, un tifoso olandese venuto a Napoli per assistere al match Napoli-Ajax: per questo la scorsa notte personale della Digos della Questura di Napoli ha dato esecuzione a un'ordinanza applicativa della misura cautelare del divieto di dimora nei confronti di tre tifosi ultras aderenti ai gruppi "Rione Sanità", "Mastiffs" e "Masseria", della Curva A dello Stadio Diego Armando Maradona. Sono ritenuti gravemente indiziati del reato di associazione per delinquere nonché, in concorso, di porto di armi e lesioni aggravate. L'attività investigativa svolta dalla Digos ha permesso di ricostruire la dinamica dell'evento e la successiva individuazione degli indagati, attraverso l'analisi dei fotogrammi ricavati dalle telecamere di videosorveglianza presenti in prossimità del luogo dell'aggressione nonché mediante lo sviluppo di altre attività tecniche. Il personale della Digos ha dato esecuzione ad un decreto di perquisizione personale, locale ed informatica emesso dalla locale Procura nei confronti di ulteriori nove soggetti, tutti appartenenti al gruppo ultras "Masseria", indagati, in concorso con i destinatari delle misure, dell'aggressione del tifoso olandese. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Fonti vicine a Navalny: "Trattative per uno scambio di detenuti" poco prima della morte

Le notizie del giorno | 26 febbraio - Serale

Nato: Ungheria ratifica la richiesta d'adesione della Svezia. Budapest era l'ultimo ostacolo