EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Russia, giornata di lutto per la strage in discoteca

frame
frame Diritti d'autore AP Photo/Dmitry Serebryakov
Diritti d'autore AP Photo/Dmitry Serebryakov
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tredici morti e nove feriti per un incendio scoppiato al culmine di una mega-rissa

PUBBLICITÀ

È stato dichiarato un giorno di lutto a Kostroma, nel nord ovest della Russia, dopo l'incendio a un locale notturno costato la vita, la sera di sabato, a tredici persone.

L'incidente ha profondamente segnato gli abitanti del posto, che continuano a deporre fiori davanti all'edificio andato a fuoco.

"Non ho dormito stanotte. È qualcosa di terribile per Kostroma, la gente è morta in un niente.... È spaventoso. Non potevo rimanere a casa e non venire qui in questo momento", dice una donna.

Secondo le prime indagini l'incendio è scoppiato dopo una mega rissa che ha coinvolto pressoché tutti i presenti, più di duecento persone.

Sotto accusa, oltre al proprietario della struttura, c'è anche un giovane frequentatore del locale, che avrebbe sparato un bengala in mezzo alla rissa causando l'incendio. Entrambi sono stati arrestati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: espulso addetto militare ambasciata britannica, per Mosca è "persona non grata"

Russia, via ministro Shoigu, nominato Belousov: Putin cambia la difesa durante offensiva in Ucraina

San Pietroburgo, autobus precipita in un fiume