In 15 mila a Venezia per la maratona. In molti dall'estero

Munyo Solomon Mutai vince la 36esima maratona di Venezia nella categoria maschile
Munyo Solomon Mutai vince la 36esima maratona di Venezia nella categoria maschile Diritti d'autore ZZDIV
Diritti d'autore ZZDIV
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Munyo Solomon Mutai vince e migliora di tre secondi il record del 2009 del keniota John Komen

PUBBLICITÀ

In 15 mila tra atleti e appassionati hanno corso nella 36esima edizione della maratona che ogni anno si svolge a Venezia. A vincere nella categoria maschile è stato l'ugandese Munyo Solomon Mutai, che ha stabilito il record della manifestazione chiudendo la corsa in 2 ore, 8 minuti e 10 secondi. Sono bastati tre secondi per battere il primato che apparteneva dal 2009 al keniota John Komen. 

La keniota Lucy Karimi ha vinto nella categoria femminile arrivando al traguardo in Riva Sette Martiri dopo 2 ora 28minuti e 12 secondi di corsa. Ottanta le nazionalità presenti alla competizione: in totale un terzo dei partecipanti ogni anno viene dall'estero.

Il traguardo in Riva Sette Martiri è stato tagliato anche dai 6.500 partecipanti alla 10 chilometri e dai 2.000 concorrenti della mezza maratona.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Venezia: al via la Biennale segnata dalle guerre in Ucraina e Medio Oriente

Maratona di Roma da record: 40mila atleti corrono nel museo a cielo aperto della Capitale d'Italia

Maltempo, a Venezia torna l'acqua alta, allagata piazza San Marco