EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Segregata e abusata, indagati genitori affidatari

I tre si difendono così negli interrogatori
I tre si difendono così negli interrogatori
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 06 OTT - Obbligo di dimora e divieto di avvicinamento con braccialetto elettronico per una coppia di genitori affidatari accusati di aver ridotto in schiavitù la figlia arrivata maggiorenne nella loro famiglia. La ragazza sarebbe stata anche abusata dal padre affidatario. I fatti risalgono a una decina di anni fa, ma sono emersi con la misura cautelare disposta dal gip di Milano ed eseguita ieri nell'ambito delle indagini della Dda milanese. La vicenda ha avuto un inter giudiziario travagliato, con denunce presentate dalla vittima fuori dalla Lombardia dove nel frattempo si era trasferita. Il racconto della giovane, che parla di violenze subite durante riti satanici, in passato non era stato ritenuto credibile. Gli accertamenti successivi hanno portato alla misura cautelare. Sul caso la Procura non ha ritenuto fino ad ora di dare comunicazioni ufficiali ai media. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Corea del Sud, inondazioni nelle regioni del nord-ovest: evacuata la popolazione

Le notizie del giorno | 18 luglio - Pomeridiane

Usa, il discorso di Vance alla convention repubblicana: "Con Biden America più povera e debole"