This content is not available in your region

La ricetta portoghese contro l'inflazione, aiuti alle famiglie

Access to the comments Commenti
Di redazione italiano
euronews_icons_loading
Il premier portoghese Costa
Il premier portoghese Costa   -   Diritti d'autore  ANTONIO PEDRO SANTOS/EPA

L'inflazione più alta degli ultimi trent'anni sta costringendo i molti paesi europei a aprire i cordoni della borsa e il governo del portoghese António Costa non fa eccezione.

Le misure a sostegno delle famiglie, annunciate questo lunedì, erano attese da tempo e il presidente del Consiglio, António Costa, non ha tradito a dire quanto costeranno alle casse dello Stato.

"Grazie a una gestione responsabile del bilancio possiamo adottare in sicurezza queste nuove misure che solo quest'anno significheranno un costo aggiuntivo di 2,4 miliardi  di euro esclusivamente per le famiglie. L'essenziale è che si riesca a combinare misure che nel breve periodo aiutino le famiglie a mantenere il loro potere d'acquisto ma non alimentino la spirale inflazionistica in cui i prezzi aumentano oggi e pure domani e alla fine perdiamo quanto abbiamo dato".

Le misure prevedono 125 euro per ogni cittadino con un reddito inferiore a 2700 euro al mese, più 50 euro per ogni figlio a carico, mentre i pensionati riceveranno un pagamento extra del 50% della pensione.

Il governo ha anche annunciato la riduzione delle tasse su elettricità dal 13% al 6%, misura che deve essere approvata dal parlamento.

Oltre alle misure a favore delle famiglie, è previsto anche un pacchetto di sostegno alle imprese.