EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Calciomercato, i 10 trasferimenti più onerosi per la stagione 2022-2023

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Eraldo Peres/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
Diritti d'autore Eraldo Peres/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sino a pochi giorni prima dell'inizio della nuova fase a gironi di Champions League, spese pazze hanno contraddistinto la sessione estiva di compravendita a livello internazionale

PUBBLICITÀ

 I 10 maggiori trasferimenti calcistici estivi per la stagione 2022/23 si sono materializzati pochi giorni prima dell'inizio della nuova fase a gironi di Champions League.

Desta non poco scalpore il passaggio del brasiliano Antony dall'Ajax al Manchester United del suo ex allenatore Erik ten Hag, che lo ha fortemente voluto.

"Il mio sogno si avvera - dice Antony - sono davvero grato per il supporto e la fiducia mostratimi da tutti, qui voglio fare la storia",

Altro trasferimento assai oneroso è quello del transalpino Fofana, per il quale il Chelsea ha sborsato al Leicester poco più di 80 milioni di euro.

Gregorio Borgia/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoGregorio Borgia/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

All'incirca, la stessa cifra per il connazionale Tchouameni, pagata al Monaco dal Real Madrid.

Sono 75, invece, i milioni investiti dal Liverpool per l'uruguaiano Nuñez, prelevato dal Benfica.

I giochi, ormai, sono fatti, i campionati sono iniziati ed è prossimo l'avvio della fase a gironi di Champions League, al via il prossimo martedì.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, prove di normalità: riparte il campionato di calcio

Calcio mercato, il giocatore polacco del Bayern passa al Barca per 45 milioni più bonus

L'Italia pareggia con la Croazia con il gol di Zaccagni: sabato agli ottavi affronterà la Svizzera