Ragazzina scappa da casa e denuncia abusi, aperta inchiesta

'ipotesi di reato di violenza sessuale'
'ipotesi di reato di violenza sessuale'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BRESCIA, 24 AGO - La procura di Brescia ha aperto un'inchiesta contro ignoti con l'ipotesi di reato di violenza sessuale per la vicenda della ragazzina non ancora quattordicenne che era scomparsa di casa dalla provincia di Vicenza ed è stata ritrovata a Brescia. L'adolescente ha raccontato alle forze dell'ordine di aver avuto rapporti sessuali consenzienti con tre uomini. La ragazzina avrebbe detto di aver conosciuto le persone nella zona della stazione ferroviaria di Brescia. Le indagini coordinate dal pm Federica Ceschi devono fare chiarezza sull'intera vicenda. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'attività russa ad Adiivka "è rallentata drasticamente" dopo la conquista della città

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Londra, inizia l'ultima udienza per l'estradizione di Assange: negli Usa rischia 175 anni di carcere