This content is not available in your region

Da conduttore televisivo ad autista: la storia dell'ucraino Denyz

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Guerra in Ucraina
Guerra in Ucraina   -   Diritti d'autore  Alexei Alexandrov/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Sei mesi di guerra hanno sconvolto le vite di milioni di ucraini. Denyz Zhupnyk, 34 anni, era un popolare presentatore e intrattenitore radiofonico e televisivo. Ora per sbarcare il lunario fa il tassista. Come la sua, anche la carriera di Oleksiy Busko è stata sconvolta: da ballerino è diventato muratore.

Non hanno avuto altra scelta se non reinventarsi per poter pagare le bollette e sfamare le proprie famiglie. Il neo autista di Uber non nasconde di guardare al passato con tristezza. "Sono triste per quello che è successo - afferma Zhupnyk -. Sono triste per il mio paese in generale e per il fatto che le famiglie siano state distrutte, tanti destini distrutti. Le carriere che le persone hanno costruito, in anni di lavoro, sono state distrutte; le persone finiscono per cancellare le loro vite precedenti e fanno altro solo perché costrette”.

Anche Nikita Priymenko ha dovuto cambiare vita. Dal lavoro come cameraman per grandi produzioni, è passato alla riparazione di motociclette in un garage.

Il biologo Yevgen Yelpitiforov lavora come giardiniere e conserva le chiavi di casa dei suoi amici e conoscenti che hanno dovuto lasciare la capitale ucraina. "Se fossi nei panni di queste persone, di coloro che mi hanno chiesto di tenere le chiavi, in una condizione normale probabilmente non penserei di pagare per questo favore - spiega -. Tutte le chiavi che custodisco sono di persone che conosco, sono gli appartamenti dei miei amici".

Questi sono alcuni dei volti dei milioni di ucraini a cui la guerra ha stravolto la vita. Una guerra che sembra non avere la fine, nel breve periodo.