EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Grano ucraino: Guterres nel centro di smistamento a Istanbul

Guterres a Istanbul
Guterres a Istanbul Diritti d'autore Francisco Seco/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Francisco Seco/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Di Eloisa Covelli
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il segretario delle Nazioni Unite ha chiesto di agevolare anche l'export di fertilizzanti russi

PUBBLICITÀ

Guterres a Instanbul. Il segreterio generale delle Nazioni Unite controlla di persona il centro di coordinamento per l'esportazione dei cereali ucraini, nato all'indomani dell'accordo di luglio con la Russia. 

Per Guterres già 25 navi sono partite da Odessa con oltre 600mila tonnellate di cereali rimaste bloccate dalla guerra.

Sono stato nel porto di Odessa e ho visto con i miei occhi caricare grano su una nave. Mi ha emozionato vedere quel cargo. Era un carico di speranza per molti nel mondo. Siamo all'inizio di un lungo processo, ma avete già mostrato il potenziale di questo accordo importante per il mondo intero
Antonio Guterres

A Istanbul Guterres ha incoraggiato a rispettare anche l'altra metà dell'accordo che prevede il lasciapassare di alimenti e fertilizzanti russi, non colpiti da sanzioni. "Senza fertilizzanti nel 2022, potrebbe non esserci abbastanza cibo nel 2023", ha avvertito Guterres.

Euronews
Le rotte del grano ucrainoEuronews

Dopo la guerra l'Ucraina aveva individuato due rotte via terra per esportare i cereali attraverso la Polonia e la Romania. Rotte difficili e costose rispetto al trasporto via mare bloccato per mesi dalla Russia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Intensificato il traffico sulla rotta del grano

Crisi alimentare, altre tre navi cariche di grano in partenza dall'Ucraina

Turchia, ispettori a bordo della nave ucraina carica di grano