This content is not available in your region

Ucraina: 19 morti a Kharkiv, nuovo incendio in un deposito di munizioni russo

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Giovedì la Russia ha annunciato di avere schierato aerei con missili ipersonici a Kaliningrad
Giovedì la Russia ha annunciato di avere schierato aerei con missili ipersonici a Kaliningrad   -   Diritti d'autore  AP/Russian Defense Ministry Press Service

È salito ad almeno 19 morti, tra cui un bimbo, ed oltre 40 feriti il bilancio del bombardamento russo su un complesso residenziale nella città di Kharkiv, nel nord-est dell'Ucraina. Nelle ultime ore i soccorritori hanno trovato altri sette corpi tra le macerie. Tra le vittime, stando alle autorità locali, c'è anche un bambino di 13 anni. Quattro persone sono invece state salvate dalle macerie.

"La città ha subito le più gravi perdite dall'inizio della guerra. Sarà dichiarato un giorno di lutto in città", ha detto il sindaco di Kharkiv. Gli attacchi hanno colpito anche la città di Krasnograd, nella regione di Kharkiv, dove una coppia è stata uccisa e la figlia di 12 anni è rimasta gravemente ferita. Il Ministero della Difesa russo ha dichiarato di aver preso di mira "una base temporanea di mercenari stranieri" a Kharkiv, uccidendone 90.

Giovedì due villaggi russi sono stati evacuati dopo che un incendio è scoppiato in un deposito di munizioni vicino al confine con l'Ucraina. Non sono state segnalate vittime L'incendio arriva pochi giorni dopo le esplosioni in un deposito di munizioni in Crimea. Il ministero della Difesa russo ha annunciato di aver schierato aerei da guerra armati con missili ipersonici di ultima generazione a Kaliningrad. l'exclave tra Polonia e Lituania al centro delle tensioni con Bruxelles