This content is not available in your region

Shakira a processo, chiesti otto anni di carcere per evasione fiscale

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  David J. Phillip/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved.

A Barcellona, chiesti oltre otto anni di carcere per evasione fiscale ai danni della cantante colombiana Shakira.

Quest'ultima nega ogni addebito, rifiuta qualsiasi accordo e si dice pronta ad andare in giudizio.

La pubblica accusa indica anche che chiederà quasi 24 milioni di euro di multa alla cantante, accusata di aver sottratto 14,5 milioni di euro al fisco spagnolo tra il 2012 e il 2014.

Greg Allen/2018 Invision
AP PhotoGreg Allen/2018 Invision

Al secolo Isabel Mebarak Ripoll, Shakira questa settimana ha rifiutato un accordo transattivo offerto dai pubblici ministeri, optando invece per il processo. 

Il suo entourage afferma che la cantante ha sempre adempiuto ai suoi doveri fiscali, depositando gli importi dovuti, inclusi 3 milioni di euro di interessi.

Manu Fernandez/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoManu Fernandez/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved

I pubblici ministeri di Barcellona sostengono invece che lei ha trascorso più della metà di ogni anno tra il 2012 e il 2014 in Spagna e avrebbe dovuto pagare le tasse nel Paese.

Shakira ha recentemente interrotto una relazione (durata 11 anni) col calciatore del Barcelona Gerard Piqué, con il quale ha due figli.