This content is not available in your region

Battaglia per l'Isola dei Serpenti: i russi respingono l'attacco ucraino

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews - Agenzie internazionali
euronews_icons_loading
Ukraine's war world.
Ukraine's war world.   -   Diritti d'autore  AP/Satellite image ©2022 Maxar Technologies

Le forze ucraine hanno lanciato un tentativo di riconquistare l'Isola dei Serpenti, nel Mar Nero, catturata da Mosca proprio all'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina.

L'isola è diventata un simbolo della resistenza ucraina, dopo che all'inizio della guerra è stata diffusa una registrazione radiofonica in cui i soldati ucraini usavano un'imprecazione in risposta alle richieste russe di arrendersi (è stato persino stampato un francobollo celebrativo).

Nel 119° giorno di guerra, con un post su Facebook, il comando operativo meridionale dell'esercito ucraino ha dichiarato di aver usato "colpi mirati con l'uso di varie forze" sull'isola. Non è stato specificato, però, se la missione ha avuto successo o meno.

Natacha Pisarenko/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Bambini a Borodyanka. (21.6.2022)Natacha Pisarenko/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Il Ministero della Difesa russo, da parte sua, ha risposto di aver respinto quello che ha definito "un folle tentativo delle forze di Kiev di riprendere l'isola".
Secondo il portavoce della Difesa russa, gli attacchi ucraini sono stati tutti neutralizzati.

Oltre al suo valore simbolico, l'Isola dei Serpenti è anche strategicamente importante, essendo situata al largo delle coste dell'Ucraina e della Romania.

Altrove la situazione al fronte rimane "estremamente difficile", secondo il governatore di Lugansk.

La Russia sembra aver radunato quasi tutte le sue forze per assaltare gli insediamenti vicino alla città orientale di Severodonetsk, praticamente sotto assedio da settimane.

Le truppe di Kiev stanno subendo continui bombardamenti, mentre l'esercito russo intensifica gli sforzi per prendere il controllo dell'intera regione del Donbass.

Martedì, le truppe russe hanno conquistato i villaggi di Toshkivka, Pidlisne e Mynra Dolina, situati in prima linea.