Oasis, 385.000 euro per la "chitarra della discordia"

Eccola, la "chitarra della discordia".
Eccola, la "chitarra della discordia". Diritti d'autore AFP Video
Di Euronews Culture
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Distrutta da Noel Gallagher dopo un litigio con il fratello Liam nel 2009 e riparata due anni dopo, la chitarra Gibson rosso fuoco che segnò la fine degli Oasis è stata venduta all'asta a Parigi, per oltre 385.000 euro

PUBBLICITÀ

Riparata e battuta all'asta a Parigi, la chitarra della discordia - che nell'agosto 2009 segnò la fine del gruppo musicale inglese Oasis prima di un "live" al Festival "Rock en Seine" - ha trovato un nuovo proprietario.

Distrutta da Noel Gallagher nel corso di un furioso litigio che, prima di un concerto proprio nella capitale francese, ufficializzò il divorzio musicale dal fratello Liam, la chitarra Gibson semi-acustica rossa, simbolo dello scioglimento della band, è stata venduta per un prezzo di 385.000 euro.

MICHAEL REGAN/2018 Getty Images
Noel Gallagher, tifoso del Manchester City, con Pep Guardiola.MICHAEL REGAN/2018 Getty Images

"Era una delle scommesse che volevamo vincere", Arthur Perault, cofondatore di Artpèges, la galleria responsabile della vendita. L'esperto di musica si è detto "abbastanza soddisfatto" di questa sessione, che inaugura la "rock memorabilia"all'Hôtel Drouot, la principale casa d'aste di Parigi.

Restaurata nel 2011, la Gibson rosso sangue è stata presentata con la sua custodia originale e un biglietto del suo ex proprietario, firmato "Peace, love and bananas".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Chitarre, batterie e costumi dei grandi del Rock, in mostra a Nyc

"Supersonic": fratelli Gallagher sorprendenti nel nuovo film sugli Oasis

Olimpiadi, rubata su un treno a Parigi una borsa con dettagli sulla sicurezza dei Giochi