Covid: Marche, +1.009 casi, prosegue calo incidenza, 4 decessi

Diminuiscono gli attualmente positivi
Diminuiscono gli attualmente positivi
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ANCONA, 14 MAG - Contagi covid e incidenza in calo nelle Marche dove sono stati rilevati nell'ultima giornata 1.009 nuovi casi, il tasso di incidenza cumulativo prosegue la sua discesa e arriva a scende a 551,46 su 100mila abitanti (ieri 573,90). In aumento i ricoveri, che sono 124 (+4), quattro i decessi, secondo l'aggiornamento della Regione. I positivi sono il 33,8% dei 2.981 test diagnostici (su 3.470 tamponi totali). Sono 326 i casi registratati ad Ancona e provincia, seguita da Pesaro Urbino con 194, Macerata con 193, Ascoli Piceno con 139, Fermo con 115, oltre a 42 casi di fuori regione. Le fasce di età dove il virus circola maggiormente sono 45-59 anni con 243 casi e 25-44 con 233, seguite da 60-69 anni con 148 casi. Dei 124 ricoveri ospedalieri legati al covid, 4 sono in terapia intensiva (+1), 25 in semi intensiva (+3), mentre nei reparti intensivi restano invariati a 95. Con 14 dimessi, secondo i dati della Regione, l'occupazione dei posti letto delle intensive da parte di malati covid aumenta a 1,7%, e quella per l'area medica a 12%. I quattro decessi delle ultime 24 ore fanno salire il totale a 3.883: sono morti 2 uomini e 2 donne, di età compresa tra 81 e 97 anni. Ci sono 8 persone in osservazione nei pronto soccorso, 69 ospiti di strutture territoriali. I positivi alla data di oggi, tra ricoverati e isolamenti, sono 5.587, le persone in quarantena o in isolamento domiciliare sono 14.208, di cui 253 con sintomi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ungheria, ecco le norme sull'immigrazione più severe d'Europa

Repubblica Democratica del Congo: preoccupa l'inquinamento da estrazione petrolifera

Lo zoo di Madrid restituisce alla Cina una famiglia di cinque panda giganti