Il ritorno di "The Donald": attacchi a Biden e appello per i "prigionieri politici"

Il ritorno di "The Donald": attacchi a Biden e appello per i "prigionieri politici"
Diritti d'autore Amr Nabil/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Amr Nabil/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'ex presidente ripete: "elezioni rubate" e promette di tornare alla Casa Bianca nel 2024

PUBBLICITÀ

Donald Trump torna a ripendersi la scena, partecipando in Arizona a un raduno organizzato in suo sostegno, ed è l'occasione per un attacco diretto al suo successore Joe Biden.

E per non mancare in chiarezza, ha offerto un anticipo di quello che potrebbe scatenare in vista delle elezioni di midterm e nella prospettiva delle prossime elezioni presidenziali.

"Questo è l'anno in cui ci riprenderemo la Camera. Ci riprenderemo il Senato. E ci riprenderemo gli Stati Uniti. È questo l'importante. Nel 2024 ci riprenderemo la Casa Bianca".

Trump ha ripetuto che le elezioni vinte da Biden sono state rubate e falsificate, e che l'assalto al Campidoglio di gennaio dell'anno scorso altro non era che "la protesta della gente andata a Washington per rivendicare i propri diritti"

Dopo averli definiti "prigionieri politici" Trump ha lanciato un appello ad aiutare quanti sono ora in prigione dopo aver bivaccato nelle aule parlamentari.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Trump multato dalla Corte suprema di New York: pagherà 10 mila euro al giorno

Stati Uniti: la Camera approva gli aiuti all'Ucraina per 61 miliardi di dollari

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York