This content is not available in your region

David Sassoli, il ricordo degli europarlamentari

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
David Sassoli, il ricordo degli europarlamentari
Diritti d'autore  PATRICK HERTZOG/AFP or licensors

Bandiere a mezz'asta a Bruxelles in onore di David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, dopo l'annuncio della sua morte. Politici di tutti gli schieramenti gli hanno reso omaggio.

Così Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea che ha parlato in italiano: "Oggi è un giorno triste per l'Europa. La nostra Unione perde un europeo appassionato, un democratico sincero e un brav'uomo".

Il riconoscimento è arrivato da tutto l'emiciclo.

Così Iratxe Garcia Perez, Gruppo dell'Alleanza Progressista di Socialisti e Democratici: "Perdiamo un compagno, un amico e un gran presidente".

Dice Philippe Lamberts, del gruppo dei Verdi: "Molte persone hanno l'impressione che i politici siano squali che si mangiano l'un l'altro. Che siano lupi l'uno con l'altro, David Sassoli era esattamente l'opposto. Era un pontiere, una brava persona. Voleva relazioni oneste con tutti. Era sinceramente preoccupato del bene comune. Per lui il bene comune significava molto¨".

José Manuel FernandesPPE, aggiunge: "Ha avuto un incarico difficile a causa della pandemia. E ci è riuscito per le sue caratteristiche: era un amico, sapeva ascoltare, era gentile, aveva un sorriso permanente, prendeva le decisioni difendendo i valori europei e cercando il massimo consenso tra i partiti politici".

Così Dimitrios Papadimloulis del gruppo di sinistra al Parlamento europeo: "David è stato un grande europeista e un presidente della Camera molto rispettato. Una personalità politica molto progressista. Non era un politico professionista, abbiamo lavorato per decenni come giornalista. E noi per seguire la sua strada".