This content is not available in your region

Italiani a casa per Capodanno. 5 milioni di viaggi annullati

Access to the comments Commenti
Di Eloisa Covelli  Agenzie:  Ap
euronews_icons_loading
Una coppia con mascherina Ffp2 all'entrata della Galleria Alberto Sordi a Roma
Una coppia con mascherina Ffp2 all'entrata della Galleria Alberto Sordi a Roma   -   Diritti d'autore  Cecilia Fabiano/LaPresse

A casa per Capodanno per il secondo anno di fila. Tra paura del contagio e crisi economica pochi italiani decidono di partire. Rispetto a due anni fa, prima dell'emergenza Covid, ci sono 13 milioni di viaggiatori in meno. Le entrate delle agenzie di viaggi sono crollate del 70 percento in due anni.

La voglia di partire non manca, ma la variante Omicron fa paura. Per questo 5 milioni di italiani hanno disdetto le vacanze negli ultimi giorni, secondo la Confcommercio. Stessa cosa sta avvenendo negli altri Paesi come Stati Uniti e Cina.

"Finché faceva caldo riuscivamo a vendere dei viaggi in Italia, ora tutti preferiscono andare in montagna. Per queste vacanze ho venduto un solo viaggio" dice Chiara Gelso, titolare di un'agenzia di viaggi.

La riapertura di alcune destinazioni, come la Giordania, gli Emirati Arabi, dove c'è l'Expo, è stata una boccata d'aria per noi. Ma non basta. Tutte quelle persone che erano abituate a fare piccoli viaggi non si sono neanche avvicinate all'agenzia. Siamo fermi da un anno e mezzo. A febbraio sono due anni.
Chiara Gelso
titolare di un'agenzia di viaggi

Risorse addizionali per questo articolo • FIAVET