EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Armenia, commemorate le vittime della guerra con l'Azerbaigian

AP Photo
AP Photo Diritti d'autore Aziz Karimov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Aziz Karimov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Circa 3.000 persone marciato nella capitale Yerevan per commemorare le vittime nella contesa regione del Nagorno-Karabakh, un anno fa

PUBBLICITÀ

Circa 3.000 persone in Armenia hanno marciato nella capitale Yerevan per commemorare le vittime della guerra contro l'Azerbaigian nella contesa regione del Nagorno-Karabakh, un anno fa.

Guidati dall'ex presidente Robert Kocharyan, i partiti di opposizione hanno organizzato la marcia, partita dal centro della città e poi diretta verso il cimitero militare di Yerablur.

Il 27 settembre del 2020 è la data incriminata in cui scoppiò la guerra caucasica tra dirimpettai per il controllo dell'enclave separatista del Karabakh, popolata da armeni, causando circa 6.500 vittime.

Aziz Karimov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoAziz Karimov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Le ostilità si sono concluse a novembre con un 'cessate-il-fuoco' mediato dalla Russia che ha visto l'Armenia cedere a Baku porzioni di territori che aveva controllato per decenni.

L'accordo di pace è stato visto in Armenia come un'umiliazione nazionale e ha suscitato lunghe proteste di piazza contro il governo del primo ministro Nikol Pashinyan.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il presidente armeno Sarkissian si dimette a 4 anni dall'elezione

Armenia-Azerbaigian: "Accordo per la demarcazione del confine"

L'Unione europea al fianco dell'Armenia