ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Armenia, commemorate le vittime della guerra con l'Azerbaigian

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
AP Photo
AP Photo   -   Diritti d'autore  Aziz Karimov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 3.000 persone in Armenia hanno marciato nella capitale Yerevan per commemorare le vittime della guerra contro l'Azerbaigian nella contesa regione del Nagorno-Karabakh, un anno fa.

Guidati dall'ex presidente Robert Kocharyan, i partiti di opposizione hanno organizzato la marcia, partita dal centro della città e poi diretta verso il cimitero militare di Yerablur.

Il 27 settembre del 2020 è la data incriminata in cui scoppiò la guerra caucasica tra dirimpettai per il controllo dell'enclave separatista del Karabakh, popolata da armeni, causando circa 6.500 vittime.

Aziz Karimov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
AP PhotoAziz Karimov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved

Le ostilità si sono concluse a novembre con un 'cessate-il-fuoco' mediato dalla Russia che ha visto l'Armenia cedere a Baku porzioni di territori che aveva controllato per decenni.

L'accordo di pace è stato visto in Armenia come un'umiliazione nazionale e ha suscitato lunghe proteste di piazza contro il governo del primo ministro Nikol Pashinyan.