ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Fondi europei e Stato di diritto: Un sondaggio

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Fondi europei e Stato di diritto: Un sondaggio
Diritti d'autore  Frederick Florin/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

La maggioranza dei cittadini europei concorda sulla necessità di un controllo efficace su come vengono spesi i fondi straordinari stanziati dall'Ue. Inoltre, l'81 per cento di loro si dice daccordo a vincolarne l'erogazione al rispetto del principio dello "Stato di diritto". Lo rivela un sondaggio appena diffuso dal parlamento europeo.

"Il Parlamento europeo è stato chiaro sul fatto che i fondi europei non dovrebbero andare a governi che non rispettino i valori democratici fondamentali o non sostengano lo stato di diritto. La stragrande maggioranza dei cittadini dell'UE è d'accordo con questa posizione. Tra l'altro il sondaggio mostra anche le preoccupazioni in una serie di paesi dell'UE su quanto efficacemente i governi nazionali utilizzeranno questi fondi aggiuntivi dell'UE", dice Dutch Guillot, portavoce del PE.

Alla domanda "Posso essere sicuro che il mio governo nazionale utilizzi correttamente i fondi di Next Generation EU?", ha risposto affermativamente il 44 per cento, negativamente il 41 per cento, e non so il 15.

Il sondaggio è stato condotto on line da Ipsos European Affairs dal 17 al 25 agosto, con un campione di 26.459 intervistati, di età pari o superiore a 15 anni, tutti residenti nei 27 paesi dell'Unione europea.