ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti: Polizia arresta camionista passeur a Trieste

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Proveniente da Serbia, aveva appena fatto scendere 35 migranti
Proveniente da Serbia, aveva appena fatto scendere 35 migranti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TRIESTE, 28 AGO – La Polizia di Frontiera Marittima
di Trieste ha rintracciato 35 persone (di cui 13 minorenni), di
nazionalità pachistana, afghana e bengalese, e arrestato un
camionista serbo per il reato di favoreggiamento
all’immigrazione clandestina sul cui semirimorchio i migranti
avevano viaggiato. E’ accaduto giorni fa nel Punto Franco Nuovo,
ma la notizia è stata resa nota soltanto oggi. Le 35 persone
sono risultate tutte sprovviste di documenti idonei all’ingresso
e alla permanenza in Italia o in un altro Stato dell’Ue. Dai migranti gli agenti sono risaliti, nella zona limitrofa
al rintraccio, a un autoarticolato con targa serba, dal quale i
primi erano appena scesi. Nel corso delle indagini, coordinate
dal Sostituto Procuratore della Repubblica della Direzione
Distrettuale Antimafia di Trieste Federico Frezza, sono stati
raccolti elementi oggettivi del coinvolgimento dell’autista, un
cittadino serbo di 40 anni, nel favorire l’ingresso illegale in
Italia dei migranti rintracciati. Nel semirimorchio sono stati
anche individuati apposti spazi opportunamente predisposti per
il trasporto di persone. Il camionista, partito dalla Serbia e
diretto in Italia, è stato chiuso nel carcere del Coroneo e il
mezzo è stato posto sotto sequestro. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.