ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Calfornia: incenerita Greenville, la città della corsa all'oro

Access to the comments Commenti
Di Eloisa Covelli Agenzie:  Ap
euronews_icons_loading
Ecco cosa rimane del centro storico di Greenville
Ecco cosa rimane del centro storico di Greenville   -   Diritti d'autore  Noah Berger/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Greenville, la cittadina montana della California famosa nell'era della corsa all'oro è stata distrutta dall'incendio Dixie Fire, il più potente al momento attivo nello Stato. Oltre un centinaio di case sono andate in fumo, tra cui quelle del centro storico che avevano più di 100 anni.

Eva Gorman era un'abitante della comunità. Dice che la piccola cittadina era un luogo di forte carattere, il tipo di posto in cui i vicini si offrono volontari per spostare mobili. Cesti di fiori colorati illuminavano Main Street e scrittori, musicisti, meccanici e allevatori di polli vivevano armonicamente assieme.

"È semplicemente devastante. Abbiamo perso la nostra casa, il nostro business, tutta l'area del centro è sparita'', dice Gorman all'agenzia Ap. Eva è stata una di quelle che ha ascoltato gli avvertimenti di evacuazione e ha lasciato la città con suo marito una settimana e mezzo fa, mentre si avvicinava il Dixie Fire. Ma non tutti sono stati così solerti. Alcuni sono stati tirati fuori dalle loro case con le pistole dagli agenti mentre il fuoco imperversava.

È riuscita a strappare alcune foto dal muro, i suoi gioielli preferiti e i documenti importanti, ma non ha potuto fare a meno di pensare ai tesori di famiglia lasciati alle spalle.

"``Le sedie della sala da pranzo di mia nonna, il letto della mia prozia dall'Italia. C'è una foto che continuo a visualizzare nella mia mente di mio figlio quando aveva 2 anni. Adesso ne ha 37'', dice.

Lo sceriffo della contea di Plumas, Todd Johns, ha stimato che "ben oltre" 100 case sono state bruciate dentro e vicino alla città.

"Il mio cuore è schiacciato da quello che è successo lì", ha detto Johns, che è vissuto tutta la vita a Greenville.