ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Iran: ottavo giorno di proteste per la mancanza d'acqua

Di Euronews
euronews_icons_loading
Iran: ottavo giorno di proteste per la mancanza d'acqua
Diritti d'autore  Vahid Salemi/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

Un poliziotto iraniano è stato ucciso mercoledì durante i disordini nel sud-ovest del Paese, durante le manifestazioni in corso per la carenza d'acqua. In otto giorni di protesta è il secondo poliziotto ucciso.

Gli spari hanno ucciso l'agente nella città di Mahshar, mentre un altro ha riportato una ferita da arma da fuoco alla gamba, ha riferito l'agenzia di stampa statale IRNA.

Le precipitazioni sono diminuite di quasi il 50% nell'ultimo anno.

L'economia iraniana ha anche sofferto per le sanzioni statunitensi dopo il ritiro dall'accordo nucleare di Teheran, facendo crollare il valore della valuta.

Le violenti proteste si concentrano nella provincia del Khuzestan, ricca di petrolio, la cui popolazione lamenta la discriminazione da parte della teocrazia sciita.