EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

L'oscuro arcobaleno caucasico. Tensioni e violenze omofobe a ripetizione in Georgia

L'oscuro arcobaleno caucasico. Tensioni e violenze omofobe a ripetizione in Georgia
Diritti d'autore Shakh Aivazov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Shakh Aivazov/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'oscuro arcobaleno caucasico. Tensioni e violenze omofobe a ripetizione in Georgia. Proteste pro-LGBTQ davanti al parlemento di Tblisi

PUBBLICITÀ

Arrestati a Tblisi, in Georgia, i membri del gruppo estremista anti-LGBTQ che ha tentato di impedire con le minacce lo svolgimento di una manifestazione per la dignità di genere di fronte al parlamento della capitale causcasica.

La dimostrazione LGBTQ era stata convocata per protestare contro l'incapacità delle autorità georgiane di garantire la sfilata dell'orgoglio gay di lunedì scorso interrotta sul nascere a causa delle violenze di frange omofobe.

Gli stessi organizzatori avevano gettato la spugna per le scarse misure di sicurezza adottate dalle forze dell'ordine.

Il primo ministro, Irakli Garibashvili, si era detto contrario alla sfilata di lunedì per "evitare fratture nella società georgiana".

Feriti nei tafferugli venti giornalisti.

I gruppi omofobi avevano preso il controllo dele strade bloccando l'accesso al punto d'incontro del Gay Pride.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

A Tunisi va in scena il primo spettacolo teatrale a tema Lgbtq

La visita di Charles Michel non è bastata: ancora arresti in Georgia

Georgia: opposizione di nuovo in piazza per chiedere la liberazione di Nika Melia