ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tav: protesta in Val Susa,20 denunciati

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Pietre contro le forze dell'ordine, che rispondo con lacrimogeni
Pietre contro le forze dell'ordine, che rispondo con lacrimogeni
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 18 LUG – Venti manifestanti No Tav sono
stati identificati e denunciati dalla Questura di Torino per le
proteste della scorsa notte in Val Susa; altri sono in corso di
identificazione. Alla manifestazione hanno preso parte circa 150
persone. Alcuni, travisati, hanno cercato di danneggiare il
cancello che impedisce di avvicinarsi al cantiere della
Torino-Lione, altri hanno lanciato pietre e artifizi in
direzione delle forze dell’ordine, che hanno risposto col lancio
di alcuni lacrimogeni. Nessuno è rimasto ferito. La protesta No Tav a poche ore dall’inizio della ‘tre giorni
di lotta’ organizzate dal Comitato di Lotta Popolare di
Bussoleno. Al termine dell’assemblea convocata ieri sera a
Giaglione, che ha aperto il weekend, i manifestanti hanno
improvvisato un corteo lungo i sentieri della Val Clarea durante
il quale c‘è stato il lancio di pietre. Un’altra ‘passeggiata No
Tav’ è annunciata per oggi pomeriggio, con partenza alle ore 14
dal campo sportivo di Giaglione.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.