ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Incidente ferroviario in Egitto. Al-Sisi: "I responsabili pagheranno"

euronews_icons_loading
Incidente ferroviario in Egitto. Al-Sisi: "I responsabili pagheranno"
Diritti d'autore  AP/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

A Tahta, nel governatorato di Sohag, in Egitto i soccorritori hanno lavorato senza sosta, per tutta la notte, dopo il tragico incidente ferroviario accaduto nel pomeriggio di venerdì.

Tra le lamiere hanno perso la vita oltre 32 persone. Oltre 160 i feriti. Secondo le autorità egiziane sembra che uno dei treni si sia improvvisamente fermato dopo che qualcuno ha azionato i freni d'emergenza ed è stato tamponato dall'altro convoglio che lo seguiva. A causa della collisione le carrozze sono uscite dai binari e si sono ribaltate. Il ministro dei Trasporti ha chiesto l’arresto dei due conducenti e la formazione di un comitato tecnico per accertare le cause dello scontro fra i due treni.

Il Presidente Al-Sisi: "I responsabili pagheranno"

Il Primo ministroMostafa Madbouly e Il Presidente Abdel Fattah al-Sisi hanno assicurato che i responsabili saranno sanzionati. Sempre secondo il Premier egiziano è stato concordato di raddoppiare il risarcimento alle famiglie delle vittime. Un atto dovuto per chi risultato coinvolto in incidenti di tale gravità. Si tratterà di un indennizzo adeguato mentre è stato ordinato alle strutture coinvolte di prendere tutte le misure necessarie a tal fine.

Sul posto sono intervenute oltre 100 ambulanze. I feriti sono stati trasportati negli ospedali della provincia. Molti sono in condizioni critiche, con lesioni anche gravi. Per dare una mano ai medici della zona sono arrivati in aiuto oltre 50 medici da tutti l’Egitto.

I disastri ferroviari in Egitto

Quello avvenuto a nord di Sohag, in Egitto centrale, è solo l'ultimo di una serie di gravi incidenti ferroviari nel Paese spesso causati, dicono le autorità e le inchieste, da scarsi investimenti e da una manutenzione carente della rete.

L'incidente più grave nella storia dell'Egitto risale al 2002, quando oltre 370 persone rimasero uccise in un incendio scoppiato su un treno stracolmo di passeggeri sulla linea che collega Il Cairo a Luxor. L'ultimo disastro risale al 27 febbraio 2019 quando un locomotore non si fermò alla fine del binario e l'urto provocò un devastante incendio alla stazione di Ramses, al Cairo. Le vittime furono 28. Oltre 50 i feriti. A seguito di quell'incidente si dimise l'allora ministro dei Trasporti, Hisham Arafat. Nel febbraio del 2018 almeno 15 persone morirono nello scontro tra due treni nella provincia di Beheira. Nell'agosto del 2017, due treni si scontrarono nei pressi della città di Alessandria. Bilancio oltre 40 morti. Nell'agosto del 2006 58 vittime per un incidente a nord del Cairo.