This content is not available in your region

Puigdemont: indipendentisti in piazza contro la decisione dell'europarlamento

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Puigdemont: indipendentisti in piazza contro la decisione dell'europarlamento
Diritti d'autore  Emilio Morenatti/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved

I catalani sono scesi in strada martedì sera, dopo il voto da parte del Parlamento europeo che ha tolto l'immunità all'ex presidente della Generalitat, Carles Puigdemont e a due dei suoi ministri. Una mossa che porta i tre, attualmente residenti in Belgio e Scozia, più vicini all'estradizione in Spagna, dove li aspetta un processo. Puigdemont, Toni Comín e Clara Ponsatí sono ricercati da Madrid, per il loro ruolo nel fallito tentativo di indipendenza catalana del 2017.

Molti sostenitori hanno quindi voluto dimostrare la loro solidarietà, anche se alcuni di loro sono molto più preoccupati per il futuro oggi.

"Evidentemente questo rende tutto più complicato, perché invece di facilitare i colloqui e il dialogo con lo Stato spagnolo, quello che stiamo facendo è andare sempre più indietro. Il dialogo è impossibile in questo momento", spiega una manifestante.

Le proteste che si sono tenute a Barcellona martedì sono state comunque pacifiche, a differenza di quelle del 2017, che seguirono il referendum sull'indipendenza voluto dall'allora presidente Puigdemont.