ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Il Parlamento europeo revoca l'immunità parlamentare di Carles Puidgemont

euronews_icons_loading
Il Parlamento europeo revoca l'immunità parlamentare di Carles Puidgemont
Diritti d'autore  JOHN THYS/AFP
Dimensioni di testo Aa Aa

Un voto prevedibile ma che fa ugualmente male per Carles Puidgemont. Il Parlamento europeo ha votato per la revoca per l'immunità dell'ex presidente della Catalogna, rendendo possibile la sua estradizione in Spagna.

La decisione dei deputati è stata presa con 400 voti a favore, 248 contrari e 45 astensioni.

Puidgemoint materrà comunque il suo posto al Parlamento europeo, ma la giustizia spagnola potrebbe processarlo per il suo ruolo nel referendum sull'indipendenza nel 2017.

In una conferenza stampa il leader indipendentista ha affermato che il risultato va contro i valori europei e che porterà il caso alla corte europea di giustizia.

"È un giorno triste per il Parlamento europeo. Abbiamo perso la nostra immunità - ha dichiarato- ma il Parlamento europeo ha perso molto di più. E di conseguenza anche la democrazia europea. Questo è un chiaro caso di persecuzione politica".

La Camera ha anche revocato l'immunità di altri due eurodeputati indipendenti, Toni Comín e Clara Ponsatí.

Secondo coloro che hanno votato a favore, il Parlamento sostiene lo Stato di diritto e il processo ha rispettato "tutte le garanzie".

"Nel voto a favore, noi liberali, socialisti e popolari siamo stati uniti - afferma Luis Garicano, eurodeputato spagnolo liberale.- Siamo coloro che redigono le leggi insieme in Europa ogni giorno, la maggioranza che sostiene Von der Leyen. Coloro che governano l’ Europa hanno dimostrato la loro fiducia nel sistema giudiziario spagnolo”.

Anche la ministra degli esteri spagnola ha accolto con favore la decisione secondo cui un legislatore europeo non può utilizzare la sua condizione per "proteggersi dal comparire davanti a un tribunale nazionale".

Tuttavia è improbabile che Pugdemont venga inviato in Spagna: un paio di mesi fa, la giustizia belga ha respinto l'estradizione di un altro politico indipendentista catalano fuggito in Belgio, Lluís Puig.

Il voto potrebbe invece creare tensioni nel governo spagnolo. Il partner della coalizione Podemos, che siede nella sinistra, ha votato contro la revoca dell'immunità mentre il partito del presidente, Pedro Sánchez, è un membro di spicco dei socialdemocratici.