Ndrangheta, cocaina per 260 milioni sequestrata a Gioia Tauro

Gioia Tauro port, Guardia di Finanza seizing cocaine
Gioia Tauro port, Guardia di Finanza seizing cocaine Diritti d'autore Guardia di Finanza
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Operazioni anche a Crotone (36 arresti) e Brescia (19 persone in manette)

PUBBLICITÀ

Nuovo duro colpo alle cosche della ndrangheta, in Calabria e in Lombardia.

Al porto di Gioia Tauro la Guardia di Finanza ha sequestrato 1300 chili di cocaina, una merce che una volta finita sul mercato dello spaccio avrebbe potuto fruttare alle cosche fino a 260 milioni di euro.

Lo stupefacente, scoperto in tre distinte operazioni, era stato nascosto in tre containers, due, carichi di caffé e carne congelata, partiti dal Brasile, e uno, pieno di frutta esotica, dall'Ecuador.

Le indagini puntano ora a individuare i soggetti che avrebbero dovuto ricevere gli ingenti carichi.

A Crotone un'operazione coordinata dal procuratore della DDA di Catanzaro Nicola Gratteri ha portato in carcere 36 presunti esponenti delle cosche di Isola Capo Rizzuto e San Leonardo di Cutro, con l'accusa di traffico di stupefacenti, armi comuni e da guerra, oltre che associazione a delinquere di tipo mafioso.

Le indagini hanno anche svelato i meccanismi seguiti dalle cosche per riciclare capitali sporchi investendo in aziende del nord Italia.

E proprio in Lombardia una terza inchiesta, questa volta della DDA di Brescia, ha portato in carcere 19 persone, considerate vicine alle famiglie di ndrangheta di Isola Capo Rizzuto dei Grande-Aracri, e al sequestro di quattro società di autotrasporti, operative tra Viadana e Reggio Emilia.

Coinvolto anche un ex assessore al Comune di Viadana, Carmine Tipaldi, che secondo i magistrati sarebbe stato "punto di riferimento anche poilitico per l'organizzazione criminale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Esplosione a Suviana: trovati tutti i dispersi, sette i morti

Esplosione di Suviana, trovato il corpo del terzo disperso: i morti salgono a sei

Eid al-Fitr: festeggiare la fine del Ramadan a Roma