EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Nagorno Karabakh, al via il monitoraggio turco-russo

Nagorno Karabakh, al via il monitoraggio turco-russo
Diritti d'autore AP/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore AP/Copyright 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Operativa la struttura militare congiunta per la verifica del cessate il fuoco

PUBBLICITÀ

È diventato operativo il centro turco-russo per il monitoraggio del cessate il fuoco nel Nagorno-Karabach.

La missione militare ha il compito di raccogliere e verificare informazioni sul rispetto della tregua e su eventuantuali azioni in violazione di essa.

Il controllo, secondo quanto ha reso noto il ministero russo della Difesa, verrà esercitato anche con l'impiego di droni e con l'analisi di dati provenienti da altre fonti.

Nella zona contesa del Nagorno Karabach il conflitto tra Azerbaijan e Armenia si è concluso con un accordo firmato il 9 novembre scorso grazie alla mediazione russa che mette fine alle aspirazioni armene sulla regione, di fatto tornata sotto i pieno controllo azero, e stabilisce il dispiegamento di una missione militare di pace.

La creazione della missione di controllo venne stabilita due giorni dopo, dai ministri della Difesa di Mosca e Ankara, con quest'ultima capitale che si era schierata a sostegno degli azeri.

Proprio dando appoggio a Baku la Turchia ha rafforzato il suo ruolo nel caucaso merdionale, una regione finora considerata "il cortile di casa" dalla Russia.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Armenia, proteste nella capitale per il timore di una concessione del Karabakh all'Azerbaijan

Nagorno Karabakh, nuovi negoziati di pace tra Azerbaigian e Armenia

Mitsotakis e Erdogan ad Ankara: continuano i colloqui per normalizzare i rapporti tra i Paesi