This content is not available in your region

Salvini in tribunale: udienza preliminare rinviata per il caso Open Arms

Access to the comments Commenti
Di Euronews  Agenzie:  Ansa
euronews_icons_loading
Salvini in tribunale: udienza preliminare rinviata per il caso Open Arms
Diritti d'autore  ALBERTO PIZZOLI/AFP or licensors

Aperta e rinviata l'udienza preliminare per Matteo Salvini nell'aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo. È accusato di sequestro di persona e omissione di atti d'ufficio per aver vietato, da ministro dell'Interno, lo sbarco di 147 migranti soccorsi dalla nave Open Arms nell'agosto 2019.

Per l'arrivo del leader della Lega sono state blindate le strade circostanti il bunker, dove una decina di manifestanti hanno atteso invano Salvini che ha raggiunto l'aula da un'entrata secondaria.

Dopo la costituzione delle 18 parti civili (ovvero i potenziali danneggiati) tra cui migranti e associazioni, il legale di Salvini, Giulia Bongiorno, ha chiesto di poter produrre agli atti dell'udienza preliminare le dichiarazioni rese al gup di Catania dall'ex ministro delle Infrastrutture Toninelli nel procedimento in cui Salvini è imputato di sequestro di persona per una vicenda analoga. La penalista ha anche chiesto di depositare una serie di email della Open Arms di cui ha chiesto la traduzione.

La tesi della difesa è che a decidere non fu solo il ministro ma tutto il governo.

Le prossime udienze si terrano il 14 gennaio e il 20 marzo.