Due uomini stanno raccogliendo migliaia di mascherine usate in Francia

Due uomini stanno raccogliendo migliaia di mascherine usate in Francia
Diritti d'autore AFP
Diritti d'autore AFP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Due attivisti stanno percorrendo l'esagono da Marsiglia a Parigi per sensibilizzare le persone sulla spazzatura creata dalla pandemia

PUBBLICITÀ

Uno è conosciuto come "la lumaca inglese", l'altro come "il cinghiale di Marsiglia". Insieme, Edmund Platt e Frédéric Munsch stanno camminando da Marsiglia a Parigi, raccogliendo migliaia di maschere gettate lungo la strada, oltre a bottiglie di plastica e rifiuti di fast food.

Chiamano la loro missione Un pezzo di spazzatura al giorno e l'intenzione è quella di proteggere l'ambiente e di far vergognare chi non si preoccupa dell'ambiente. Finora hanno raccolto oltre 4.500 maschere.

Platt lavora a questi progetti da anni

Edmund Platt:  "È insopportabile gettare le maschere per terra, i mozziconi di sigaretta, i resti del cibo, le lattine, le bottiglie ... Siamo davanti a una scuola,"

I due affermano di poter capire quando si stanno avvicinando a una città per l'accumulo di rifiuti...

"Ogni volta che raccogli un pezzo di spazzatura, è come se offrissi un abbraccio o ricevessi un piccolo grazie dal pianeta ".

Il duo dovrebbe arrivare questo sabato 28 novembre a Parigi dopo aver percorso 880 km

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europee, i conservatori francesi fanno campagna elettorale sull'immigrazione al confine italiano

Francia e Regno Unito festeggiano 120 anni di cooperazione: simbolici cambi della guardia congiunti

La polizia sgombera decine di migranti senzatetto da Parigi, ong: "Pulizia sociale per le Olimpiadi"