Una sonda Nasa aggancia un asteroide, ci racconterà la nascita del nostro sistema solare

Una sonda Nasa aggancia un asteroide, ci racconterà la nascita del nostro sistema solare
Diritti d'autore NASA/Goddard/University of Arizona via AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Obiettivo raggiunto. La sonda Osiris-Rex della Nasa ha agganciato l'asteroide Bennu. Un'operazione di precisione condotta a 330 milioni di chilometri dalla Terra

PUBBLICITÀ

Obiettivo raggiunto: intorno alla mezzanotte di martedì la sonda Osiris-Rex della Nasa ha agganciato Bennu, l'asteroide sul quale è stata inviata per prelevare campioni di materiale roccioso che ci raccontino la formazione del sistema solare.

Questi corpi celesti sono mutati meno nel corso dei millenni rispetto ai pianeti e sono dei veri e propri fossili per gli scienziati.

Un'operazione di precisione condotta a 330 milioni di chilometri dalla Terra. La sonda è stata lanciata nel 2016 da Cape Canaveral, e ha cominciato ad orbitare intorno a Bennu nel 2018.

L'aggancio è avvenuto per pochi secondi. La sonda ha sparato del gas sulla superficie dell'asteroide per permettere al materiale di sollevarsi, poi si è allontanata a distanza di sicurezza e da lì ha attivato il braccio meccanico per raccogliere i campioni.

Nelle prossime ore gli scienziati valuteranno la quantità e qualità del materiale prelevato, con la possibilità di fare altri tentativi. Il bottino di Osiris-Rex arriverà sulla Terra nel 2023.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Lucy a caccia degli asteroidi di Giove, una odissea di 12 anni

Incontri ravvicinati tra la sonda NASA Osiris-Rex e l'asteroide Bennu

SpaceX di Elon Musk lancia 22 satelliti Starlink: la disputa con Tim in Italia per internet veloce