ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Nel Regno Unito le coste stanno scomparendo nell'oceano

euronews_icons_loading
Courtesy
Courtesy   -   Diritti d'autore  Mike Page (2005)
Dimensioni di testo Aa Aa

Le scogliere della Gran Bretagna si stanno rapidamente erodendo e qui, nel villaggio medievale di Happisburgh, sulla costa orientale inglese del Norfolk, Decine di case sono andate perse in soli due decenni. Gli scienziati affermano che il cambiamento climatico ha accelerato l'erosione.

Un residente di Happisburgh, Malcolm Kerby, dice: “Ti senti come se fossi stato privato della tua umanità. Tutto va perduto"

Una foto aerea del 2005 mostra una comunità alla disperata ricerca di aiuto. Da allora, molte case sono andate perse a causa del mare.

Prosegue Malcolm Kerby: "Alcune persone mi chiamano e mi dicono "qua abbiamo perso altri dieci metri".

Malcolm Kerby, conosce bene questa costa, avendo combattuto per decenni per salvare la costa: “Il problema maggiore in questa faccenda della gestione delle coste in questo paese è la totale mancanza di fondi. L'erosione in fondo, non è una novità per le comunità costiere".

Ma la gente ad Happisburgh dice che il processo si è accellerato.

Così il nostro inviato: "La costa orientale è particolarmente vulnerabile, può vedere quanto sia friabile questo terreno sabbioso ... una settimana fa questo intero pezzo di terra era collegato alla scogliera, ora - gran parte è caduto sulla spiaggia."

La professoressa Sophie Day studia le sfide sociopolitiche dell'adattamento ai cambiamenti climatici e il modo migliore per preparare le comunità. Dice che è una questione di clima e ingiustizia sociale: "I cambiamenti politici hanno significato che le difese qui hanno potuto degradarsi e l'erosione è aumentata rapidamente. Ciò ha causato molti problemi ad Happisburgh, non ultimo alle persone che hanno perso la casa. Letteralmente precipitata dalla scogliera. Dobbiamo essere preparati e capire come preparare le comunità, a lungo termine, ad essere resilienti e a resistere a questo tipo di eventi ".

Il governo ha aggiornato la sua strategia sulle alluvioni e sulle erosioni costiere all'inizio di quest'anno e promette che esplorerà la possibilità di ricollocare alcune comunità a rischio. Ma attualmente non ci sono.

Prosegue il nostro inviato: “Comunità come il villaggio di Happisburgh sono in prima linea nell'erosione costiera di questo paese - con un massimo di circa 4 metri di terra che scompaiono ogni anno. Il ritmo del cambiamento è in aumento e il comitato sui cambiamenti climatici afferma che se non si interviene, il terreno su cui si trovano attualmente 100mila case - svanirà semplicemente nell'oceano ".

Il Regno Unito ha circa 18mila chilometri di costa continentale vulnerabili alle inondazioni marine e agli smottamenti. E l'erosione sta rapidamente diventando un grande rischio per i 17 milioni di persone che vivono così vicino alle coste.