I sette juventini hanno violato la quarantena? Indagine della procura

Juventus stadium a Torino, 4-10-2020
Juventus stadium a Torino, 4-10-2020 Diritti d'autore VINCENZO PINTO/AFP
Di euronews e Ansa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Indagine della procura di Torino dopo che il club ha segnalato alla Asl i nomi di sette giocatori che avrebbero violato gli obblighi di quarantena lasciando prima del dovuto l'hotel in cui erano isolati

PUBBLICITÀ

Sono idoli per schiere di fan, ma il loro comportamento stavolta, se dovesse essere confermato in sede giudiziaria che hanno violato la quarantena, non si può definire esemplare. La procura di Torino ha aperto un fascicolo senza indagati e ipotesi di reato, sulla vicenda dei sette juventini che avrebbero violato l'isolamento fiduciario sabato scorso, mentre erano in attesa del secondo tampone, dopo che erano stati trovati positivi al Covid-19 due membri dello staff bianconero.

Il fascicolo è stato aperto dopo la segnalazione dell'Asl, avvisata dallo stesso club, della "fuga" dei sette: Bentancur, Cuadrado, Danilo, Dybala e Ronaldo, Buffon e Demiral. Avrebbero lasciato il ritiro al "J Hotel" per andare a casa o raggiungere le nazionali all'estero. I giocatori rischiano una multa di massimo di mille euro.

L'apertura del fascicolo da parte della procura è un atto dovuto dopo la segnalazione della Asl ma, trattandosi si sanzione amministrativa, probabilmente la pratica finirà in prefettura.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Champions League: Juventus fuori

Juventus fuori dall'Europa

"Ricostruire l’Europa", gli obiettivi della conferenza sullo Stato dell'Unione