ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tui licenzia 8000 persone

euronews_icons_loading
Tui licenzia 8000 persone
Diritti d'autore  Elaine Thompson/Copyright 2019 The Associated Press. All rights reserved
Dimensioni di testo Aa Aa

L'azienda tedesca TUI, il tour operator più grande del mondo dopo il fallimento della Thomas Cook, annuncia il licenziamento di 8000 persone, ovvero l'11% dei suoi effettivi.

La crisi del coronavirus ha colpito soprattutto il settore turistico. Il gruppo si propone di ridurre del 30% i costi di gestione anche a fronte della perdita netta dal secondo al terzo trimestre di quasi 764 milioni di euro. Tui cpnta quasi 70.000 person nel mondo, ma, a fronte dell'interruzione quasi totale delle sue attività dal mese di marzo non ha potuto fare altro. E questo malgrado un prestito ottenuto a condizioni vantaggiose di quasi due miliardi di euro, un prestito garantito dallo stato.