ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Covid-19: Mozambico accusato di creare "scenario allarmistico" per attirare aiuti internazionali

Access to the comments Commenti
Di Redazione portoghese
Covid-19: Mozambico accusato di creare "scenario allarmistico" per attirare aiuti internazionali
Diritti d'autore  Il presidente del Mozambico, Felipe Nyusi, che a gennaio ha giurato per il suo secondo e ultimo mandato- FOTO: Ferhay Momade/AP
Dimensioni di testo Aa Aa

Il Centro per la Democrazia e lo Sviluppo (CDD), una ONG mozambicana, ha accusato il governo dell'ex colonia portoghese di diffondere uno "scenario allarmistico" - ovvero 20 milioni di contagiati dal coronavirus nei prossimi sei mesi - per attrarre sostegno e finanziamenti internazionali.

"Il governo mozambicano ha creato uno scenario allarmistico da 20 milioni di infetti per attirare il sostegno della comunità internazionale", si legge in una nota della CDD distribuita martedì alla stampa.

Lunedì, durante un consiglio di coordinamento a Maputo, l'Istituto nazionale per la gestione dei disastri (INGC) ha annunciato che l'esecutivo locale prevede, nel peggiore dei casi, circa 20 milioni di positivi Covid-19 nei prossimi sei mesi, aggiungendo che il Paese ha bisogno di 34 miliardi di Metical mozambicani (circa 465 milioni di euro) per far fronte alla malattia.

Oltre ad essere "allarmistico", lo scenario genererebbe un clima di panico nella società mozambicana, scrive il CDD. Il numero proposto dalle autorità rappresenta il doppio delle infezioni previste per l'intero continente africano dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

"L'esecutivo dovrebbe informare con grande responsabilità sul Covid-19 in Mozambico", aggiunge la nota, in cui si suggerisce che le autorità sanitarie dovrebbero presentare le proiezioni evitando di "tracciare scenari catastrofici con l'obiettivo di raccogliere aiuti internazionali".

Con un totale di 39 casi ufficiali e nessun decesso, il Mozambico è in stato di emergenza da tutto il mese di aprile. Scuole, spazi per il divertimento e il tempo libero sono chiusi. Sono vietati tutti gli eventi ed assembramenti, sospesa l'emissione di visti.

Il numero dei decessi causati dal Covid-19 in Africa è salito a 1.197 nelle ultime ore, con oltre 23mila casi registrati in 52 Paesi.

Tra i Paesi africani che hanno il portoghese come lingua ufficiale, la Guinea Equatoriale è in testa per numero di infezioni (79), seguita da Capo Verde (67 casi e un decesso), Guinea-Bissau (50), Angola (24 infetti e due morti). São Tomé e Príncipe è ancora senza casi: i primi quattro positivi non sono stati confermati in seconda analisi.

A livello globale, secondo un bilancio dell'AFP, la pandemia di Covid-19 ha già mietuto oltre 170mila vittime e contagiato quasi 2,5 milioni di persone in 193 paesi e territori.