EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Il virus si aggira per l'Europa

Estanterías vacías en los supermercados de Lombardía el domingo
Estanterías vacías en los supermercados de Lombardía el domingo Diritti d'autore Copyright Luca Bruno 2020 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Copyright Luca Bruno 2020 The Associated Press. All rights reserved
Di Paolo Alberto Valentieuronews Agenzie:  AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si è tenuto a Roma il vertice sul nuovo coronavirus con i ministri della salute dei paesi confinanti con l'Italia. Per ora le frontiere non si chiudono

PUBBLICITÀ

Si è tenuto a Roma presso il Ministero della salute il vertice sul nuovo coronavirus. Oltre al ministro Roberto Speranza, il commissario europeo Stella Kyriakides, il ministro degli Affari esteri Luigi Di Maio e i ministri della salute dei paesi confinanti con l'Italia, Austria, Francia, Slovenia e Svizzera. Erano presenti anche i ministri di Germania e Croazia.

Per ora niente chiusura delle frontiere

"Dai Paesi confinanti fiducia sulle nostre misure - lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante il punto stampa - Dobbiamo continuare a tenere alta la soglia di attenzione, senza sottovalutare nulla, ma dobbiamo evitare l'allarmismo che non ha alcun fondamento scientifico". Il ministro ha quindi sottolineato l'importanza di una posizione comune a livello dei Paesi Ue per fare fronte all'emergenza perché ha detto, "il coronavirus non riconosce i confini". 

Allo stadio di Lione

Anche l'intenzione delle autorità francesi è di non annullare la partita di Champion's League tra la Juventus di Torino e l'Olympique Lyonnais a Lione. Circa 3000 tifosi del capoluogo piemontese sono già in arrivo in Francia con uno stadio esaurito. Per Olivier Véran, ministro alla sanità di Francia, "Non ci sono argomenti medico-scientifici che inducano a sospendere eventi collettivi così. Il virus non si sta diffondendo in Francia e, in secondo luogo, i casi in Italia sono circoscritti".

**A Tenerife **

È stato confermato anche il caso a Tenerife, nelle isole Canarie, del medico proveniente dalle zone italiane colpite dall'epidemia. Il suo hotel è diventato il luogo di quarantena dei mille ospiti che vi risiedono e che vengono monitorati.

Il virus viaggiatore in Tirolo, Croazia, Svizzera e Spagna

L'Austria ha intanto confermato due nuovi casi in un ospedale in Tirolo, vicino al confine con l'Italia. Il primo caso in assoluto di coronavirus nei Balcani è stato quello croato e gli svizzeri hanno anche ammesso di avere un primo caso di covid19. Intanto si registra il primo cittadino spagnolo positivo al test del coronavirus a Barcellona, in Spagna. Il Dipartimento di Salut della Generalitat ha confermato il primo caso in Catalogna. Tutti i paesi europei si stanno attrezzando per far fronte alla strisciante epidemia già pienamente continentale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Assange, a Londra si decide su estradizione del fondatore di WIkileaks negli Usa: proteste a Roma

Elezioni europee 2024: il dibattito dei candidati fa tappa nei campi rom

Elezioni europee: la campagna elettorale davanti a "una birra con Nicola" Zingaretti