ULTIM'ORA

Martellate a moglie, patteggia e torna

Martellate a moglie, patteggia e torna
Risiederà nella stessa palazzina ma al piano inferiore
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BRESCIA, 21 OTT – Ha patteggiato una condanna a
quattro anni e sei mesi l’uomo che l’estate scorsa a Coccaglio
(Brescia) aveva colpito a martellate moglie e figlia. “Volevo
ucciderle, dar fuoco a casa e poi farla finita” raccontó
Giuseppe Vitali che spiego di essere alle prese con enormi
problemi economici. In giornata lascerà anche il carcere per
poter tornare ad abitare nella palazzina teatro della tragedia
sfiorata. Non risiederà nella stesso appartamento di moglie e
figlia, che potrà però liberamente incontrare, ma in
un’abitazione al piano inferiore.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.