ULTIM'ORA

Forze turche bombardano, per sbaglio, quelle Usa

Forze turche bombardano, per sbaglio, quelle Usa
Dimensioni di testo Aa Aa

Prima le forze turche bombardano per sbaglio quelle statunitensi vicino Kobane in Siria . Poi gli uomini di Ankara sono accusati di arruolare fuoriusciti di al Quaeda nel battaglione filo-turco arruolato da Erdogan e composto, a quanto pare, da 25mila uomini, vi sarebbero anche diversi uomini di Ahrar Al Sharqiya, un gruppo di ribelli siriani islamista e nazionalista, fondato da alcuni fuoriusciti di Al Nusra.

Gli uomini di questo gruppo, originario del Governatorato di Deir ez-Zor, sono accusati di aver stretto un’alleanza con l’Isis, aiutando i terroristi europei a raggiungere da Est le roccaforti dello Stato Islamico.

L'aatteggiamento della Turchia è stato criticato dalla lega Araba che considera le operazioni un attacco a l territorio di uno stato sovrano. L'Egitto ha ordinato una riunione d'urgenza anche alla luce delle decine di migliaia di sfollati provocati dalle operazioni. In tuttto questo però i turchi continano ad avanzare nelle operazioni convinti di sgominare prima possibile le forze curde.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.