ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Forze turche bombardano, per sbaglio, quelle Usa

euronews_icons_loading
Forze turche bombardano, per sbaglio, quelle Usa
Dimensioni di testo Aa Aa

Prima le forze turche bombardano per sbaglio quelle statunitensi vicino Kobane in Siria . Poi gli uomini di Ankara sono accusati di arruolare fuoriusciti di al Quaeda nel battaglione filo-turco arruolato da Erdogan e composto, a quanto pare, da 25mila uomini, vi sarebbero anche diversi uomini di Ahrar Al Sharqiya, un gruppo di ribelli siriani islamista e nazionalista, fondato da alcuni fuoriusciti di Al Nusra.

Gli uomini di questo gruppo, originario del Governatorato di Deir ez-Zor, sono accusati di aver stretto un’alleanza con l’Isis, aiutando i terroristi europei a raggiungere da Est le roccaforti dello Stato Islamico.

L'aatteggiamento della Turchia è stato criticato dalla lega Araba che considera le operazioni un attacco a l territorio di uno stato sovrano. L'Egitto ha ordinato una riunione d'urgenza anche alla luce delle decine di migliaia di sfollati provocati dalle operazioni. In tuttto questo però i turchi continano ad avanzare nelle operazioni convinti di sgominare prima possibile le forze curde.