EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Judo: Iran bandito dalle competizioni internazionali

Judo: Iran bandito dalle competizioni internazionali
Diritti d'autore 
Di euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Federazione internazionale di Judo sospende l'Iran dalle gare internazionali dopo l'affaire Mollaei

PUBBLICITÀ

La Federazione internazionale di judo sospende l’Iran da tutte le competizioni internazionali in cui sia presente un tatami.

Così si legge in un comunicato della Federazione in cui è motivata la decisione presa in seguito a

quanto accaduto agli ultimi campionati mondiali di Tokyo.

A Saeid Mollaei è stato intimato dalle autorità governative iraniane di ritirarsi, per evitare l'incontro con l’israeliano Sagi Muki.  L’Iran non riconosce Israele  dal 1979 . Mollaei invece ha denunciato tutto :

 

'' Le nostra gente è cosciente della reale situazione, ma non può parlare liberamente. Volevo dimostrare al mondo che Saeed Mollaei può essere libero e può prendere forti decisioni ''.

L'atleta ha denunciato anche le minacce arrivate alla sua famiglia nel caso di mancato rispetto dell’ordine. Ha chiesto poi asilo politico in Germania.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tokyo, Mondiali di Judo: il Giappone batte la Francia nella finale "mista"

Mondiali judo: giornata gloriosa per il Giappone

Judo, il Giappone domina nell'ultimo giorno dei Campionati del mondo