Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

US Open: quarti di finale per Matteo Berrettini, 42 anni dopo Barazzutti

Rovescio a due mani di Matteo Berrettini.
Rovescio a due mani di Matteo Berrettini. -
Diritti d'autore
Danielle Parhizkaran-USA TODAY Sports
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

NEW YORK (USA) - Non ci sono più aggettivi per definire il cammino di Matteo Berrettini agli US Open 2019. "Eccezionale" è, forse, l'espressione più adatta! E non è finita!
Il tennista romano, 23 anni, approda ai quarti di finale di New York, sconfiggendo al "Louis Armstrong Stadium" il russo Andrey Rublev in tre set: 6-1 6-4 7-6(8-6), confidando molto sulla sua prima palla di servizio, con 7 aces e una percentuale del 84% di successo dei punti sul suo servizio.

"Il mio rovescio tagliato, il mio servizio, il mio diritto: tutto ha funzionato a meraviglia!
Ho giocato un match incredibile!"
Matteo Berrettini
23 anni, Tennista italiano

Un vittoria che lancia Berrettini nella storia: sono quarti di finali "storici", infatti, dal momento che l'ultimo italiano ad arrivare cosi lontano negli US Open era stato Corrado Barazzutti, nell'ormai lontanissimo 1977, capace poi di arrivare fino alla semifinale (dove fu sconfitto da Jimmy Connors, poi battuto in finale da Guillermo Vilas).

E in semifinale potrebbe arrivarci anche Matteo: mercoledi affronterà nei quarti il 33enne francese Gaël Monfils, numero 13 del mondo (ha battuto lo spagnolo Andujar con un tremendo 6-2 6-2 6-1), ma ampiamente alla portata di un Berrettini attualmente in stato di grazia.

Geoff Burke-USA TODAY Sports
Ecco Monsieur Gaël Monfils, prossimo avversario di Berrettini...Geoff Burke-USA TODAY Sports

E poi, all'orizzonte, ci sarebbe la semifinale con Nadal...
Lo spagnolo, intanto, ha dovuto sudare per quattro set per avere la meglio sul rognoso croato Marin Čilić, vincitore a New York nel 2014. Punteggio finale per Nadal: 6-3 3-6 6-1 6-2.

Nei quarti, Nadal incrocerà la racchetta con l'argentino Diego Schwartzman, dominatore del tedesco Alexander Zverev: risultato all'"Arthur Ashe Stadium", 3-6 6-2 6-4 6-3 per Schwartzman.
Addirittura 17 doppi falli per Zverev!

Questo il tabellone maschile dei quarti:

  • Wawrinka - Medvedev
  • Federer - Dimitrov
  • Berrettini - Monfils
  • Nadal - Schwartzman

Nel tabellone femminile, Naomi Osaka, campionessa in carica e numero 1 del mondo, è stata eliminata da Belinda Bencic, sua autentica bestia nera in questo 2019: ha battuto la giapponese tre volte su tre!

Due anni fa, la 22enne tennista svizzera era fuori dalla Top 300 dopo un'operazione al polso. Ora, in questo suo anno di "resurrezione", nei quarti affronterà la croata Vekic, poi eventualmente la vincente di Andreescu-Mertens: e il tabellone potrebbe portarla direttamente in finale. Contro Serena Williams?

La Williams, infatti, è già nei quarti contro la cinese Qiang Wang.
Nelle altre partite della notte, passano il turno tre outsider: la canadese Bianca Andreescu (6-1 4-6 6-2 a Taylor Townsend), la belga Elise Mertens (6-1 6-1 a Kristie Ahn) e la croata Donna Vekić (6-7 7-5 6-3 a Julia Görges).

Ecco il draw femminile:

  • Bencic - Vekić
  • Andreescu - Mertens
  • Svitolina - Konta
  • S.Williams - Wang

LEGGI ANCHE: tutti i risultati, le statistiche e i commenti sul sito ufficiale dell'US Open.