EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Ecco il nuovo sistema di difesa aerea "made in Iran"

Ecco il nuovo sistema di difesa aerea "made in Iran"
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi Agenzie:  AFP
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il presidente Rouhani ha presentato a Teheran il nuovo sistema, che può distruggere obiettivi fino a 200 km di distanza

PUBBLICITÀ

E' stato presentato a Teheran il nuovo sistema di difesa anti-aereo e anti-missile a lungo raggio, chiamato Bavar 373. Un sistema di fabbricazione locale, ispirato all'S-300 russo, il cui acquisto da Mosca venne bloccato nel 2010, a causa delle sanzioni internazionali. Il sistema può individuare obiettivi a oltre 300 chilometri di distanza e distruggerli a 200.

Durante la cerimonia ufficiale nella capitale, il presidente Hassan Rouhani ha ordinato che il Bavar 373 venga integrato nella rete di difesa aerea del Paese. La presentazione si tiene in un periodo di alta tensione tra Teheran e Washington, culminato con il ritiro unilaterale degli Stati Uniti dall'accordo sul nucleare lo scorso anno e il conseguente ripristino delle sanzioni americane.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Macron: l'Europa ha bisogno di un sistema di difesa aereo indipendente

Iran, alle cerimonie funebri di Raisi rappresentanti da tutto il mondo: Khamenei incontra Haniyeh

Solidarietà e sconcerto: i politici dell'Ue si dividono sulla morte del presidente iraniano Raisi