Ritorno amaro per Murray a Cincinnati. Battuto in due set da Gasquet

Ritorno amaro per Murray a Cincinnati. Battuto in due set da Gasquet
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Lo scozzese, attuale numero 324 del mondo, è stato subito eliminato dal francese, al ritorno in campo in singolare

PUBBLICITÀ

Andy Murray è tornato. Sette mesi dopo il ko in Australia contro Bautista Agut, lo scozzese è sceso nuovamente in campo in singolare, sfidando Richard Gasquet a Cincinnati. E' ancora lontano dallo stato di forma che l'ha portato a vincere 3 Slam ed essere numero 1 del mondo, ma qualche colpo di stile qua e là l'ha fatto vedere.

Il 32enne britannico, che finora aveva solo disputato tornei in doppio, è stato sconfitto dal francese - numero 56 del ranking - al primo turno, in un'ora e 36 minuti di gioco, con un doppio 6-4.

In conferenza stampa post partita ha chiarito i suoi piani futuri: "Non parteciperò agli Us Open in singolare ed è una decisione che abbiamo preso insieme al mio staff. Non volevo una wild card oggi, perché semplicemente non sapevo come mi sarei sentito dopo la partita".

La strada è ancora lunga per Murray, scivolato al numero 324 del mondo dopo l'intervento all'anca subito a gennaio, ma lo spettro del ritiro, paventato mesi fa, sembra sempre più lontano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tennis, Shanghai: Fognini batte Murray, avanti anche Federer

Cincinnati: Federer a caccia dell'ottavo titolo

Danielle Collins vince i Miami Open: la tennista si ritirerà a fine stagione per problemi di salute