Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Tutte le opportunità della Brexit secondo il Foreign Office

Tutte le opportunità della Brexit secondo il Foreign Office
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La Brexit rappresenta "un importante bivio storico" per il Regno Unito, per futuri accordi di libero scambio con Usa e Canada.

Così Dominic Raab, neo- ministro degli Esteri, brexiteer del governo Tory di Boris Johnson, nella sua prima visita ufficiale alla guida del Foreign Office proprio in Canada.

"Per il Regno Unito la Brexit non rappresenta solo un rischio, anche se non voglio sottovalutare quest'aspetto, non sono così sciocco, rappresenta anche un'opportunità come dice il nostro premier: opportunità da cogliere in questa ritrovata libertà".

Intanto al numero 10 di Downing Street, il premier Johnson ha ricevuto la prima visita ufficiale di un capo di Governo, quella del premier estone, Juri Ratas. Questo mentre dietro le quinte la diplomazia continua a lavorare per arrivare ancora a una Brexit programmata, anche se, come dice il nostro corrispondente Vincent McAviney: "Stando ai negoziatori Brexit tra le parti non si registrano progressi significativi e Londra sembra puntare unicamente a una Brexit senza accordo. Michael Gove, ministro del governo Johnson, ha manifestato la sua contrarietà ascoltando questi commenti, perché, stando alle sue dichiarazioni, è Bruxelles che non vuole più negoziare. In linea con il premier irlandese Leo Varadkar, Bruxelles continua a sostenere che il back stop non si tocca, non ci sarà più una frontiera tra Irlanda e Irlanda del Nord.

Cosa che a Johnson non va giù. Intanto qui a Londra un gruppo trasversale di parlamentari vuole ricorrere in giustizia per impedire al premier di arrivare a una Brexit senzaaccordo".