"Ci abboniamo ma disprezziamo Preziosi"

"Ci abboniamo ma disprezziamo Preziosi"
Ultrà Genoa confermano contestazione, ma nessun boicottaggio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - GENOVA, 29 LUG - "La campagna abbonamenti non sarà boicottata ma continueremo a mostrare tutto il nostro disprezzo ad Enrico Preziosi". Lo hanno annunciato i "Gruppi Ultrà della Gradinata Nord" del Genoa in un comunicato in cui hanno spiegato che la decisione di abbonarsi è stata presa "perché non riteniamo utile lasciare i nostri posti a nessuno, ancor di più magari indirizzato da correnti societarie". La parte più calda della tifoseria ha poi confermato che la contestazione non si fermerà con l'inizio della nuova stagione: "Il proprietario del Genoa deve sapere che, qualora si presentasse al Luigi Ferraris, troverà sempre una Nord che mai mancherà di mostrargli tutto il suo disprezzo. Perché questo non può che avere dai genoani". I tifosi hanno detto che tutti gli eventuali dubbi saranno chiariti "prima dell'inizio del campionato quando sarà organizzata una nuova assemblea pubblica. Sempre con il Genoa, mai con Preziosi. I Gruppi Ultrà della Gradinata Nord" è il messaggio finale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Meloni incontra Biden alla Casa Bianca: il punto sugli aiuti a Gaza, Chico Forti torna in Italia

Ue chiede indagine su strage di civili in fila per il pane a Gaza, Hamas: 7 ostaggi morti nei raid

Ue, 150 milioni di euro a Unrwa: continuano indagini sui presunti legami tra l'agenzia Onu e Hamas