Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

De Magistris: "Stringerò mano a De Luca"

De Magistris: "Stringerò mano a De Luca"
Universiadi: "Chi ha soldi non tiene sotto scacco una città"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 2 LUG – “Il 3 luglio stringerò la mano al
presidente De Luca, come faccio sempre, lo ringrazierò per
quello che ha fatto, affidandoci risorse pubbliche per la
ristrutturazione degli impianti, ma lo farò nella misura
corretta, perché alcune cose potevano essere fatte prima e
meglio. Chi ha i soldi non può pensare di tenere sotto scacco la
città”. A parlare è Luigi De Magistris, sindaco di Napoli, in
occasione della conferenza a Palazzo San Giacom, a 24 ore
dall’inaugurazione delle Universiadi 2019. De Magistris ha
sottolineato che la città di Napoli “è stata scelta dalla Fisu,
non perché qualcuno ha agitato il portafogli personale come un
emiro, ma perché dal 2011 a oggi l’immagine della città a
livello internazionale è cambiata e sono stati tanti gli eventi
che abbiamo organizzato e per i quali abbiamo ricevuto attestati
di consenso. Ricordo a chi vorrebbe cambiare la geografia e il
capoluogo e che a un certo punto voleva spostare tutto via da
Napoli – ha concluso – che i giochi si intitolano Universiadi
Napoli 2019”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.