Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

San Francisco: stop alle sigarette elettroniche

San Francisco: stop alle sigarette elettroniche
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

La nuova stagione del proibizionismo americano mette al bando le sigarette elettroniche: a vietarne la vendita è stata la città di San Francisco con il voto unanime del suo consiglio comunale.

La decisione è stata assunta per porre un argine al fenomeno in crescita, soprattutto tra i più giovani, e per le "conseguenze sulla salute pubblica" . La vendita delle sigarette elettroniche sarà dunque permessa solo dietro autorizzazione della 'Food and Drug Administration', che fino a oggi non l'ha rilasciata.

La delibera si applica anche ai prodotti del tabacco aromatizzato, ma non punisce il possesso o l'uso di sigarette elettroniche, a differenza di Singapore, che l'anno scorso ha introdotto un rigido divieto. Secondo le ultime statistiche ufficiali, sale di un milione e mezzo nel 2018 il numero di giovani americani che usano sigarette elettroniche.

Il problema è la presenza della nicotina nei liquidi utilizzati per le sigarette elettroniche. Nel documento, adottato dal Comune di San Francisco, si stigmatizza in particolare l'assunzione di nicotina durante l'adolescenza che "può danneggiare un cervello che si sta sviluppando e, inoltre, aumentare il rischio futuro di una dipendenza da altre droghe".