EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Tragedia Reyes, polizia: "Andava a 237 Km/h". Cañizares: "Non è un eroe"

Tragedia Reyes, polizia: "Andava a 237 Km/h". Cañizares: "Non è un eroe"
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mentre emergono dettagli sull'incidente che ha provocato la morte del calciatore spagnolo, scatena polemiche il tweet shock dell'ex portiere del Valencia

PUBBLICITÀ

Grande commozione domenica ai funerali di Josè Antonio Reyes, ex giocatore di Siviglia e Arsenal, a Utrera, in Andalusia. Presenti anche tanti calciatori ed esponenti del mondo del pallone, oltre a tifosi rojiblancos, che hanno intonato l'inno del club. In precedenza, la camera ardente era stata allestita allo stadio Sanchez Pizjuan di Siviglia.

REUTERS/Jon Nazca
L'arrivo del feretro allo stadio Ramon Sanchez-Pizjuan di SivigliaREUTERS/Jon Nazca

Polizia: Reyes viaggiava a 237 km/h

Intanto emergono dettagli sull'incidente mortale che ha coinvolto il 35enne spagnolo sabato. La Mercedes Brabus S550 da 380 CV guidata da Reyes stava viaggiando a 237 km/h in autostrada, dove il limite è a 120 km/h. Sembra che il calciatore non utilizzasse da mesi la vettura e che non avrebbe fatto controllare la giusta pressione dei pneumatici. Lo scoppio di una gomma avrebbe quindi mandato fuori strada l’auto, che ha terminato la propria corsa in fiamme a 200 metri dall’impatto col muretto laterale. Nell'incidente è deceduto anche un cugino 23enne del calciatore, mentre un altro cugino è ricoverato in ospedale in condizioni critiche, con ustioni gravi sul 60% del corpo.

Cañizares shock: "Non facciamo diventare Reyes un eroe"

Mentre tutti piangono l'ex nazionale, ha suscitato molte polemiche il tweet dell'ex portiere del Valencia, Santiago Cañizares.

"Circolare a velocità eccessiva - ha scritto - è un'attitudine riprovevole. Nell'incidente ci sono state altre vittime e ora Reyes non merita di essere omaggiato come se fosse stato un eroe". Cañizares, insultato dagli internauti, ha poi aggiustato il tiro, precisando: "Intendevo solo condannare l'insensibilità della vicenda e invitare a riflettere su quanti errori facciamo".

Video editor • Cinzia Rizzi

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: Luis Rubiales in libertà dopo il fermo della Guardia Civil appena atterrato a Madrid

Supercoppa Arabia Saudita: Rubiales rientrerà in Spagna per collaborare all'indagine giudiziaria

Dani Alves condannato a 4 anni e mezzo per stupro