ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Le mani di Cosa Nostra sui fondi europei, undici arresti in Sicilia

euronews_icons_loading
Le mani di Cosa Nostra sui fondi europei, undici arresti in Sicilia
Dimensioni di testo Aa Aa

I boss mafiosi intascavano fondi europei affidando la gestione di aziende agricole in Sicilia a fiancheggiatori di Cosa Nostra.

I finanzieri del Gico di Caltanissetta hanno arrestato 11 persone e disposto l'interdizione di un notaio compiacente. Nell'operazione "Terre emerse" è stata scoperta anche la gestione illecita di terreni demaniali e sono stati sequestrati immobili, aziende e beni per quasi 7 milioni di euro.

Gli arrestati sono accusati tra l'altro di avere gestito i terreni del parco delle Madonie e di quello dei Nebrodi per conto della mafia, ricevendo anche finanziamenti comunitari destinati alle imprese agricole.