Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Roland Garros: l'avanzata di Nadal e Federer

Roland Garros: l'avanzata di Nadal e Federer
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Poche sorprese nella quarta giornata del Roland Garros: i favoriti Rafa Nadal e Roger Federer hanno entrambi archiviato agevolmente la pratica tedesca. Nadal ha avuro ragione su Yannick Maden mentre Federer ha portato a casa il risultato contro Oscar Otte.

Una passeggiata per lo spagnolo, numero due al mondo: 6-1, 6-2, 6-4 contro il numero 114, entrato in tabellone dalle qualificazioni. Per Nadal , novantesimo match a Parigi, sui campi in terra più famosi del mondo, un bilancio stellare di 87 vittorie e 2 sconfitte.

Terzo match sul centrale, Federer ha invece liquidato il tedesco Otte con il punteggio 6-4, 6-3, 6-4.

Di fronte al pubblico amico la stella di casa Jo-Wilfried Tsonga ha incrociato la racchetta con il giapponese Kei Nishikori. Nonostante il buon avvio e un dritto che ancora fa male, Tsonga ha perso il match in 4 set. Non si è ripetuta l'impresa di 4 anni fa agli Open quando il francese aveva combattuto e vinto in cinque set una furibonda battaglia proprio contro il giapponese Nishikori, allora quinto al mondo.

Per l'Italia non ce l'ha fatta Matteo Berrettini: contro Casper Ruud sconfitta netta del romano, che saluta il Roland Garros 2019 al secondo turno (4-6, 5-7, 3-6).